bianco come la neve

18.2.12


Mia nonna Argia ci teneva proprio a prepararmi il corredo da sposa. Sin da quando ero piccolina ogni volta che c'era un occasione per farmi un regalo si presentava con un paio di lenzuola, o con degli asciugamani o con degli strofinacci da cucina... ed io immancabilmente ci rimanevo male!
Adesso invece sono fiera di aver avuto questa nonna, brava ricamatrice ed instancabile lavoratrice, e sono felice di ritrovare per casa delle cose che me la ricordano, soprattutto perché alcune tele di lino tessute a mano facevano parte di quei "rotoli" che ai suoi tempi si portavano in corredo. Qualche giorno fa, sistemando alcuni cassetti, ho ritrovato un pezzo di quel lino ingiallito dimenticato lì, ma che adesso, bianco come la neve, è diventato un candido strofinaccio per la mia prossima cucina...



You Might Also Like

4 commenti

  1. è vero: c'è un tempo giusto per apprezzare queste meraviglie! per questo bisogna continuare a crearle!

    RispondiElimina
  2. davvero bellissimo, candido e delicato, mi fai venire voglia di farne!
    anch'io ci rimanevo come uno stocca fisso quando si presentavano con un lenzuolo o con un asciugamano ^^

    G.

    RispondiElimina
  3. Meravigliosi i tuoi lavori!
    Complimenti!Se ti fa piacere ti aspetto sul mio blog!
    Ciao!
    Miranda

    RispondiElimina
  4. Hi! Greetings from Finland! I love your blog! I am a quilter/crafter and I would like to invite you to visit my quilt blog!
    www.quiltworld2.blogspot.com
    Hugs, Ulla
    (Ulla's Quilt World)

    RispondiElimina